la torta nera

– Ho lasciato la porta aperta per far entrare l’odore, lo senti?
C’è un odore dolce.
– Ho fatto un tortino con una nuova ricetta: mele e pesche.
Siamo sul divano a sentire Damien Rice, dalla porta della cucina aperta arriva il profumo del tortino.
Io gioco a qualcosa di gratis che Sara ha scaricato sul tablet, un omino che vola e caca soldi e… niente, è lungo da spiegare.
C’è il silenzio del cambio di canzone.
Completo una missione da tre stelle, il massimo.
Proprio quando…
– E questo?
– Cosa?
– L’odore, non lo senti?
– Noooo!
Si alza e corre in cucina.
Ritorna con le labbra all’ingiù.
– Noooo!
Damien canta cannonball.
– Si è bruciato.
Restiamo seduti ad ascoltare la musica con la luce soffusa della lampada sull’angolo.
Poco dopo scopriamo che il tortino è buono anche se sembra cotto con un lanciafiamme.
Torniamo ad ascoltare la musica.
Questa volta lascio perdere il gioco.
– Era proprio buono!
Vorrei che la notte durasse tantissimo, ma apparte questo non manca niente.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in io & sara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...