Al mio tre sorridete. Uno, due…

Io non voglio essere felice
Come lo vogliono quasi tutti
E non voglio sognare di comprare qualcosa
O di fare qualcosa – ma più avanti –
(non adesso più avanti).
Per questo lo dico chiaro:
Io – NON – voglio – essere – felice!
E fanculo quelli che lo vogliono
Che poi passano il tempo libero a guardare Fiorello (SE VA BENE)
Che poi vanno in palestra per farsi la tartaruga
E si innamorano, ma solo un po’
E leggono per non annoiarsi
E guardano le partite di pallone
E se glielo chiedi vorrebbero vivere fino a cent’anni!
Ma che ve ne fate di tutto quel tempo?
Se poi vi annoiate a star a casa in un week end di pioggia.
Per cui niente di tutta questa felicità
Non fa per me e non la voglio
E se me ne cade un po’ addosso
Spero non sia troppa
Spero di farcela

Annunci

5 commenti

Archiviato in Vita

5 risposte a “Al mio tre sorridete. Uno, due…

  1. Don(n)a

    essere felice è mica una cosa che uno vuole, se deve capitare capita!

    • io credo che la felicità si conquisti, ma in realtà in questo post ho voluto scrivere una cosa giusto per far riflettere su quella felicità finta che poi ti frega. Se pensi alla pubblicità dove sono tutti allegri, se pensi alle aspettative che spesso si anno prima di…

  2. E se pensassimo di conquistarci un pò di serenità lasciando la felicità illuminare piccoli momenti di vita troppo brevi per esserci d’aiuto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...